Le parole più cercate su Google nel 2010

Puntuale come ogni anno la classifica di Google.it sui termini più ricercati, che rispecchiano un po’ i tempi, i nostri interessi e preferenze, tanto che il motore di ricerca è arrivato a stilare anche delle classifiche a tema, che ci offrono uno spaccato per macro aree.

Tra i termini nella graduatoria di crescente popolarità troviamo “chatroulette”, “mondiali 2010” e “google traduttore”. In pratica gli italiani pensano solo al sesso e al calcio… e sono pure ignoranti.
Tra le parole “significato” di crescente popolarità troviamo invece “bunga bunga” e “waka waka”, tanto per non peccare di incoerenza coi temi precedenti.

Ma ecco nell’ordine le chiavi di ricerca maggiormente digitate in assoluto:
1. Facebook
2. Youtube
3. Libero
4. Meteo
5. Giochi
6. Streaming
7. Google
8. Yahoo
9. Corriere
10. Alice

Ora viene da chiedersi: ma chi diavolo ricerca “Google” su Google?
Probabilmente gli stessi che cercano “Corriere” dimenticandosi di aggiungere “droga”.

Share Button

11 commenti su “Le parole più cercate su Google nel 2010

  1. io!!!

    io cerco “google” su “google”!!!

    ma quando cerco i “google” stranieri,
    quelli che uso più spesso sono quello americano, inglese e giapponese,
    ma mi è capitato di usare anche quello francese.

  2. Libero corriere e alice sono sconvolgenti, la prova provata che la gente non sa cosa farsene di internet

  3. Ennesima dimostrazione che gli italiani non sanno usare internet o che lo usano per cose futili

  4. I primi 2 dimostrano quel che mi è toccato di vedere con sgomento un sacco di volte
    C’è gente che invece di battere l’indirizzo di un sito (www.pincopallo.it) sulla barra indirizzi del browser, lo battono nella ricerca di google… poi quando esce la schermata dei risultati, cliccano sul link del sito che gli serve…

  5. se non mi ricordo l’idirizzo dei vari google nel mondo, per forza non lo metto nella barra apposita, lo devo prima cercare

  6. @Internet dipendente scusa ma uno con internet ci farà il cazzo che gli pare no? se anche lo voglio usare solo per giocare o per guardare porno…. viva la libertà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *