Planking, la nuova moda di Facebook

A volte nascono delle mode che sembrano fatte apposta per fare selezione naturale di idioti.

Un anno fa fece scandalo il balconing, la moda di buttarsi dal balcone direttamente in piscina, sperando di non beccare il bordo, o il pavimento.
E come al solito si è parlato del bisogno di trasgredire degli adolescenti, di mancanza di modelli, di voglia di sentirsi qualcuno (il fatto che si tratti semplicemente di deficienti non viene preso in considerazione).

Il balconing fece una decina di vittime, senza contare i paraplegici e le lesioni gravi.
Ora è arrivato un nuovo fenomeno, e con lui la prima vittima: si parla di planking ed è una moda tutta social che consiste nello stendersi in ambientazioni pericolose per poi condividere le immagini su Facebook.
Eh sì, perché attraverso i social cerchiamo di appagare il nostro bisogno di apparire agli occhi degli altri, di strappare un po’ di ammirazione, di sentirci dire che siamo belli e bravi e audaci.

E così Acton Beale, 20enne di Brisbane, è precipitato dal settimo piano dopo essersi disteso sulla ringhiera di un balcone mentre un amico lo fotografava (Ansa).
Peccato, la foto sarà venuta mossa.

Share Button

10 commenti su “Planking, la nuova moda di Facebook

  1. La vita è la cosa piu preziosa che abbiamo e chi la mette a rischio cosi stupidamente forse non la merita

  2. l’importante è selezionarli, in qualunque forma, e a volte la modernità o presunta tale aiuta

  3. Aspettiamo con ansia la moda del “self-exile” in cui la gente si fa fotografare mentre parte per località lontanissime da cui non fare piu ritorno

  4. Ciao,
    secondo me troppo spesso gli adolescenti vengono lasciati al loro destino e spesso la maggior parte tenta di colmare nel modo più ad effetto (stupido) possibile il vuoto che li circonda ( o il vuoto che credono li circonda).
    Poi l’era della dis-informazione globalizzata fa il resto.
    Un caro saluto
    Richard

  5. credo che queste “mode” siano assolutamente uno specchio dei tempi. Purtroppo c’è un vuoto di valori enorme che i ragazzi cercano di colmare con ciò che hanno a disposizione. con questo non li giustificoma nessuno, forse gli ha insegnato cosa conta veramente nella vita……

  6. il problema è che più le mode sono stupide e pericolose più dilagano e i personaggi famosi invece che dare il buon esempio alimentano la stupidità. avete visto adesso anche katy perry si è data al planking e chissà quanti altri lo faranno solo per emulazione ma creare la moda di andare in biblioteca o di fare volontariato no eh?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *