9 commenti su “Nuove tendenze: l’aperitologo

  1. Oggi ci vuole personalizzazione nei servizi però è anche un’arma a doppio taglio per esperienza posso dire che i clienti sono sempre più esigenti e pretendono sempre più le cose su misura ma non sempre è possibile!

  2. è solo uno specchio per le allodole in realtà, perchè se hai problemi di stress seri (o di coppia) di certo non li risolvi durante un aperitivo…. l’analisi non è un gioco

  3. Questo è niente.
    Presto i milanesi potranno partecipare ad una aperiscopia.
    L’unico aperitivo dove te la mettono in quel posto ma con allegria ed una scorza di limone 😉

    Ciao
    Luigi » LuVi Weblog
    La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre

  4. La vita di oggi è sempre di corsa per chiunque…. in effetti i milanesi mi fanno un po’ pena (in senso buono)….. ma ciò non toglie che se ci sono dei problemi vanno affrontati e non durante un aperitivo

  5. Per combattere stress e tensioni suggerisco la tradizionalissima sveltina, e se ci si sbriga abbastanza si fa in tempo pure per l’aperitivo

  6. Altro che innovazione secondo me gli organizzatori sono un pò frustrati e anche sfigati. Se vuoi fare un percorso analitico serio non ti basta una vita se poi vuoi prendere in giro la gente spacciando il tutto come un appuntamento pseudo culturale relazionale ecco l’Aperitologo..ma per favore ….

  7. Mha! io sono andata l’anno scorso …secondo me niente di eccezionale solo che gli organizzatori sono molto bravi a vendere fumo ..ma di sostanziale ben poco..non sono questi gli appuntamenti dei quali ha bisogno milano per risvegliarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *