60 secondi sul Web

Su Internet tutto è velocità, e in pochi secondi ognuno di noi è sottoposto a un vero e proprio sovraccarico di informazioni.

Go-gulf.com, attraverso un’infografica, ha cercato di sintetizzare tutto ciò che avviene in un solo minuto tra i milioni di persone collegate in Rete.

I numeri sono incredibili: 694.445 interrogazioni su Google, 168 milioni di mail inviate, 600 nuovi video su YouTube, 6.600 nuove foto caricate su Flickr, 695 mila status aggiornati su Facebook e 510 mila commenti sulle bacheche degli amici, 320 nuovi profili su Twitter e 98 mila tweet inseriti, 100 nuovi account su LinkedIn, 370 mila minuti di chiamate via Skype, 13 mila applicazioni per iPhone scaricate, 1.700 download di Firefox, 60 nuovi blog, 1.500 nuovi post, 70 nuovi domini registrati.

Per poi non parlare di quante donne, in un minuto, scoprono il marito che sta rimorchiando su Facebook 🙂

Share Button

16 commenti su “60 secondi sul Web

  1. “Se eliminassero tutti i siti portno da internet .. resterebbe un solo sito con scritto: RIDATECI IL PORNO”
    (Dr. John Michael “J.D.” Dorian – Scrubs)

  2. un po’ eccessivo forse ma trovo che una classifica reale e seria deve tener conto del porno. quanti video vengono caricati su youporn in un minuto?? chissenefrega di youtube 🙂

  3. @Pam perchè i 1700 che scaricano firefox a cosa credi che lo usino? Così non corrono rischi visto che la moglie usa sicuramente explorer…..

  4. In italia con le fantastiche connessioni che abbiamo in 60 secondi a malapena riusciamo a lanciare il browser

  5. @pepe Esatto! Lanciamo il (broswer in 60 (secondi se si apre).
    @ bombolone …forse è per quello che le donne che sono in grado di usare indifferentemente windows e firefox decidono di restare sigle! Ma quand’è che gli uomini imparano a svuotare la cash? 😉

  6. parliamone. per una donna 60 secondi bastano a malapena per trovare il tasto di accensione 😀 (senza offesa alle donzelle di questo blog)

  7. Però sappiamo parlare al telefono col (cordless) e contemporaneamente facciamo la lavatrice, cambiamo il pannolino al pupo e vi mandiamo al diavolo mentre stravaccati davanti al televisore ci ordinate di portarvi la birra! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *