Simona Ventura senza mutande

ventura

Parliamo del tormentone del momento, del quesito che nelle ultime ore passa da un giornale online a un altro, da un blog a un altro: la presenza o meno delle mutande sotto la gonna di Simona Ventura.
E’ una questione importante, ancora un po’ e ne fanno un’interrogazione parlamentare.

Da quando ha accavallato (anzi, “scavallato”) le gambe su una poltrona molto bassa a Quelli che il calcio, video e immagini spopolano in Rete e ormai sembra essere una questione nazionale interpretare quei pochi centimetri in cui molto probabilmente le mutande c’erano eccome.
Non si capisce infatti per quale ragione una donna dovrebbe andare in giro senza, tanto più se si tratta di una presentatrice che a gambe all’aria c’è finita più di una volta (e non solo ad opera di Bettarini). Perché tutti abbiamo ancora in mente la famosa scena di Sharon Stone in Basic Instinct. Ma quello era un film. Per farsi pubblicità. Ma se finisce a gambe all’aria se la fa comunque, mutande o no.

Lei dichiara che in trasmissione le mutande le porta sempre, ma non è sufficiente a calmare tutto questo cliccare sul video.
Perché?
Perché secondo i migliori viral marketers, con una strategia a sfondo sessuale non si sbaglia mai e nel mondo virtuale, come in quello reale, attirano di più i titoli ad effetto che il reale contenuto di ciò che descrivono.
Provate a guardare su YouTube quanti click vengono effettuati su video taggati come “upskirt” o “nipslip”… ora si aggiunge anche Simona Ventura che si cimenta nell’intramontabile SENZAMUTANDE.

Share

07 ottobre 2009 di Pamela Ferrara
Archiviato in: Internet | Tags: , , , , , , | 46 commenti

Commenti (46)

  1. una donna che apre le gambe suscita sempre interesse che discorsi

  2. non è colpa nostra ci stiamo sfogando dopo anni e anni di educazione cattolica

  3. a me la ventura fa già paura a guardarla in faccia figuriamoci sotto la gonna :)

  4. Da quando gli uomini guardano la faccia? :D

  5. AAAAAAAA BBBBBBBONAAAAAAA

  6. Ecco questo è decisamente + il genere di commento che mi aspettavo ;)

  7. Pam non siamo mica tutti così, non pensiamo solo a QUELLO

  8. Me l’ha detto anche l’ultimo uomo che dopo 10 minuti di chiacchiere ha cercato di infilarsi in casa mia :D

  9. E’ tutta pubblicità e mi mette una gran tristezza. Una come la ventura che è anche simpatica e intelligente non dovrebbe ricorrere a questi mezzucci

  10. che zoccola

  11. Ecco l’esternazione che mi mancava :)
    Ti faccio presente 123 che fino a quando ci saranno orde di uomini che si interrogano sulla presenza o meno delle mutande sotto le gonne, ci saranno donne che ne approfitteranno per farsi pubblicità ;)

  12. sì è anche vero che x ogni uomo che guarda c’è una donna disposta a spogliarsi;)

  13. @Internet ti dai alle perle di saggezza? :)

  14. gli uomini vedono riferimenti sessuali anche nella pubblicità del detersivo per i piatti ..figurati se non si perdono sotto la gonna di una bella donna..
    @Pam: … sono convinta che hai frainteso .. il tipo che voleva entrare in casa tua dopo 10 min .. era un arredatore di interni.. curioso? ;-) ahahahahahah

  15. @Iena grazie per essere tornata, ottima considerazione :) Il tipo che voleva entrare in casa mia? Al limite penso fosse interessato a un unico pezzo di arredamento… quello morbido con 2 cuscini ;)

  16. Anch’io non vedo motivo per il quale la Ventura dovrebbe andare in trasmissione senza mutande
    pero’
    dato che Bettarini (suo ex) e’ ospite fisso della trasmissione condotta dalla Ventura e dato che sembra che i due si siano riavvicinati, chi mi dice che in una pausa pubblicitaria il Bettarini non le abbia dato una “ripassata” veloce dietro le quinte e nella foga del tornare in onda la Ventura non si sia dimenticata gli slip?

  17. @haran un po’ cervellotico ma quando si ha a che fare con lo show business… non si sa mai ;)

  18. @Pam: una pantera come te si accontenta di uno del genere?

  19. @iena e chi si accontenta? purtroppo gli idioti non sempre ce l’hanno scritto in fronte, ti servono almeno 10 minuti per smascherarli ;)

  20. Io come milioni di navigatori della rete non ho resistito e ho fatto una ricerca, e tra i vari siti che ho visitato ho trovato anche il tuo blog. La Ventura si fa publicità andando a gambe all’aria e tanti altri ne sfruttano l’occasione per farsela (la publicità).
    Non sarà anche il caso tuo?

  21. Mauro in un certo senso hai ragione: parlo spesso dei fenomeni che coinvolgono il Web, e un fenomeno, per essere definito tale, è ovvio che debba riguardare un gran numero di persone, ed è probabile che poi alcune di queste persone finiscano sul mio blog.
    In questo caso però non avevo previsto così tante visite, o meglio, non mi era mai capitato: ho già un post pronto sull’argomento :)

  22. Non capisco tutto questo scalpore per l’assenza di slip sotto la gonna. Senza scomodare i VIP, conosco diverse persone che trovano comodo girare senza intimo. Alcune mie amiche lo fanno, io stessa (specialmente d’estate) qualche volta ne faccio a meno.
    Non capisco dove sta il problema, mica l’ha ordinato il dottore di mettere sempre le mutande sotto gonne, pantaloni o con le collant…..

  23. @tessa il problema non c’è se ti piace andare in giro senza mutande. sta di fatto che se sei arrivata su questo blog anche tu sei rimasta incuriosita dalla notizia

  24. @tessa ma vai in giro senza mutande… per professione???

  25. knox! tessa scusalo… però non sono d’accordo con te, non capisco la comodità di andare in giro senza intimo e soprattutto mi sembra poco igienico

  26. Innanzitutto non ho affermato di andare “spesso” in giro senza slip. Però mi è capitato (e magari capiterà ancora) di farlo: come gioco, per eccitare il mio partner, oppure perchè semplicemente in quel frangente mi andava. Questo non sottintende che lo faccio abitualmente. Per quanto concerne l’igiene intima (qui rispondo a Pam): ti garantisco che è un’aspetto che curo in modo maniacale. Certo non è igienico andare in un bar senza slip e minigonna inguinale e sedersi su certe sedie. Ma se una ha l’accortezza d’indossare una gonna lunga, non vedo dove sia il problema.

  27. non capisco la comodità di andare in giro senza intimo. proverò x scoprirlo

  28. Concordo con Tessa!
    Specie in estate è comodo e piacevole dimenticare gli slip.. e non per questo si corrono rischi igenici.. basta un po’ di elementare accortezza!!

  29. Ben detto, Tiziana.
    Personalmente mi piace fare a meno degli slip soprattutto in estate. Come tu stessa hai sottolineato, e’ molto piacevole. Non ho alcun problema anche indossando pantaloni leggeri, tipo lino bianco. Ormai la maggior parte di noi donne indossa perizomi talmente minimali da rendere impossibile distinguere se sotto gli slip ci sono o no. In qualsiasi caso non e’ un mio problema, ma di chi guarda. Non posso fare a meno di sorridere quando sento dire che e’ anti-igienico. Ci sono string cosi’ sottili che entrano talmente in profondita’ da rendere l’uso di certi perizomi decisamente meno salutare dell’assenza di biancheria intima. Una mia cara amica non indossa intimo da almeno 10 anni: in qualunque stagione e condizione, con ogni tipo di abbigliamento. Mai avuto alcun problema. In definitiva: la questione igiene e’ strettamente personale. Se una e’ attenta e scrupolosa difficilmente avra’ problemi. Tutto il resto e’ opinione personale e come tale condivisibile o meno.

  30. Ma signoreee!!!Dopo le ultime repliche è stato difficile spiegare a mia moglie la presenza delle vostre risposte nella casella della mia posta, che ormai sono andate a finire sul vostro personale e riguardano ben poco la Ventura.
    Comunque anch io viaggiando per lavoro tutte le settimane facendomi la valigia mi è capitato di scordare di mettere l’intimo e quindi rimanere almeno per un gorno senza. Devo dire che a mio parere è molto scomodo, il contatto con la lampo e i pantaloni è tremendo, ma allo stesso tempo quel senso di libertà stimola molto la fantasia…
    Ciao.

  31. Il termine “mutanda” deriva dal gerundivo latino mutandus (del verbo “muto-as-avi-atum-mutare”) che significa “da cambiarsi”. Vi siete chieste perchè? Perchè devono essere cambiate e lavate tutti i giorni, cosa che dubito facciate con un paio di pantaloni o una gonna. Altrochè se è antiigienico andare in giro senza!

  32. Grazie per la lezione di latino. Per il resto, il tuo parere conta quanto il mio e di chiunque altro. Dal momento che non sai chi sono e neppure conosci le mie abitudini, non capisco come tu possa arrogarti il diritto di dubitare sulle mie abitudini igieniche. E nemmeno leggi bene i post. Non ho scritto di non portare le mutande ogni giorno: ho detto che mi capita di quando in quando di farlo. Capito?

  33. Giusto Tessa!!
    Noi abbiamo detto semplicemente che ogni tanto (specie col caldo) non mettiamo slip, non che non li mettiamo mai.. ed anche se fosse così, questo non dimostrerebbe nulla sulla frequenza con cui laviamo o ci cambiamo gli indumenti che portiamo sopra!!
    La verità è che sono solo pregiudizi triti e ritriti e basta provare una volta per rendersi conto che sono tali!!

  34. Simona che e senza mutandine si vede ma lei dice che le aveva trasparenti, comunque il triangolo si e Visto mutandine o no.certo che però Simona a 44 anni potrebbe cambiare attegiamento fisto che il fisico non le permette piu la bella figura. Comunque per igene intimo sarebbe da rasare visto che erano trasparenti le mutandine ……

  35. Roberto l’igiene intima con la “rasatura” non centra nulla, centra invece col fatto di indossare o meno la biancheria intima. Tessa e Tiziana l’igiene non dipende da quanto spesso una fa una cosa: se girate senza mutande ogni giorno mancate di igiene ogni giorno, se lo fate una volta all’anno vorrà dire che mancherete di igiene una sola volta all’anno, ma non è una questione di frequenza. Gli slip servono anche a proteggere gli indumenti dalle naturali secrezioni vaginali e pensare che finiscano sui pantaloni se permettete fa un po’ schifo!

  36. A parte il fatto che la maggior parte delle volte lo faccio con la gonna, ste benedette secrezioni (ma te ne produci ad ettolitri?) vanno comunque a finire su un tessuto, pantalone o slip che sia, dove sta la differenza, tanto più che spesso slip e perizomi sono in tessuto misto o sintetico? E’ solo una questione pregiudiziale un tabù.. io quando l’ho fatto non ho avuto nessunissimo problema, nessuna irritazione, nessuno alone o macchia sui vestiti..non è l’indumento che fa l’igiene, basta lavarsi e cambiarsi con regolarità!!

  37. Non volevo dire che non e igenico portare le mutandine o meno lo fa anche la mia ragazza ma non si mette in mostra come Simona che e stata pizzicata piu volte con o senza dico che a quel punto Simona che la magior parte delle volte e a gambe a l’aria,di evitare certe figure che non stanno bene sopratutto per o figli che a e vanno a scuola e potrebbero essere giudicati male per il comportamento della madre.

  38. Ciao Roberto,
    Infatti la risposta sull’igiene non era diretta a te..è chiaro che mettersi in mostra è una cosa volgare..ma anche in questo caso basta un minimo di accortezza x evitarlo..io quando lo faccio lo faccio per piacere mio e non certo per mostrare, anzi una parte del divertimento è proprio la consapevolezza di essere senza in mezzo agli altri che non sanno nulla!!;-)

  39. Lella,
    non capisco tutto questo integralismo sull’igiene intimo. Ripeto: si può tranquillamente stare senza slip ed essere igienicamente perfette. In qualche post addietro ho citato l’esempio di una mia cara amica che l’intimo non lo porta da parecchi anni. Non ha mai avuto alcun problema. Io idem. Tiziana pure. Fai bene a restare del tuo parere, se questo è ciò che pensi, ma continuare ad insinuare che siamo poco igieniche lo trovo poco rispettoso e di cattivo gusto. Senza polemica.
    E sono convinta che se provassi almeno una volta potresti cambiare opinione…..

  40. ciao Lella,io non volevo dire che chi non indossa le mutandine non e igenico lo fa spesso anche la mia ragazza,dicevo che e piu pratico l’igene per chi se la rade oltre che essere piu bella da vedre. Se vi o offeso vi chiedo scusa non volevo!PS a volte giro anchio senza slip ma devo dire che non e cosi comodo almeno per me

  41. roberto ma la fai finita? intanto sei OT, qui si sta parlando di mutande casomai non te ne fossi accorto.
    e poi anche il tuo starebbe meglio rasato lo sai? e sarebbe anche ora che voi maschietti vi prendeste cura di voi anzichè andare in giro senza lavarvi e con peli dappertutto, schiena compresa. nella vostra testa le donne devono sempre essere perfette ed eccitanti, ma voi non vi fate scrupolo a usare mutande bianche che nemmeno mio nonno, non vi preoccupate dell’igiene intima e avete su tutto i corpo peli lunghi come capelli!

  42. Ciao Paola,io non volevo offendere nessuno e se lo fatto chiedo SCUSA a tutte,il titolo del post dice Simona senza mutande ed e per questo che mi attaco sul pelo e quindi se non a i slip cosa è il nero che si vede? POI volevo dirti io lo raso sempre ed e per questo che dicevo che e piu pratico l’igene e piu comodo. Vi chiedo ancora scusa ciao a TUTTE

  43. Mi domando.. ma che male c’e’ d’estate sotto vestitino leggero o gonna non mettere mutandine ? Perche i mini peri che girano sono piu igienici ? secondo me no …
    Approvo quanto detto da Tizi e da lella.. non dobbiamo mica vergognarci se ogni tanto non le mettiamo.
    Giusto ?

  44. Ciao cinzia, io sono d’accordo con te e ti dico che lo fa anche la mia ragazza il non mettere le mutandine!!e non si vergogna e non deveve vergognarsi nessuna donna che non lo indossa e se poi mette anche un vestitino trasparente ancora meglio.Ma simona ventura in TV non puo e non deve farlo ci sono anche i bambini che vedono.Ma secodo te simona le aveva o NO ? Ciao a tutte

  45. Peccato che nessuno commenti piu sarà perche Simona Ventura non fa piu notizia?

  46. Posso portare la testimonianza di un’amica della mia compagna che ha avuto dalla sua ginecologa il consiglio di non indossare intimo a seguito di un’irritazione. E’ il senso di rassicurante protezione psicologica che fa preferire di indossarle sempre e comunque e di solito lo cerca chi non ha un buonissimo rapporto conn la propria sessualità per varie ragioni ma sopratutto per i tabu’ ricevuti in casa con l’educazione. Per la mia compagna era improponibile, poi una volta al mare facemmo un bagno poco prima di andare via e non avendo ricambio indosso’ solo il copricostume. All’inizio imbarazzatissima poi lentamente incimincio’ ad apprezzare la sensazione di libertà. Ora d’estate appena puo’ non le mette, sempre con gonne ovviamente non cortissime, ma dice che è fantastico ed a me piace molto la complicità che si crea tra di noi nel saperla completamente nuda sotto all’insaputa di chi ci circonda.

Rispondi

Campi obbligatori *