Campagna pubblicitaria rimandata per… buongusto

Anche la pubblicità è una questione di contesto, come direbbe Monsignor Fisichella.

Eh sì, perchè uno slogan che potrebbe suonare in un certo modo, se messo in relazione ai recenti fatti di cronaca rischia di assumere tutt’altro senso.

Così la compagnia aerea Cathay Pacific, che da qualche giorno sta godendo di notorietà involontaria a causa del pilota e della hostess che hanno fatto sesso orale nella cabina di pilotaggio (notizia), ha deciso di rimandare il lancio della campagna pubblicitaria, pianificato ormai da tempo.

Il motivo? Lo slogan, che recita: “The team who go the extra mile to make you feel special” (= il team che va oltre gli extra per farti sentire speciale) e che, alla luce del recente episodio, potrebbe risultare quantomai equivoco.

Secondo me è stato un errore perchè un episodio del genere, a livello marketing, è l’ideale per… ehm… “alzare” le vendite.

Share Button

8 commenti su “Campagna pubblicitaria rimandata per… buongusto

  1. @ Pam:

    la battuta finale è puro genio…. 🙂

    ps: pubbliciraria (una volta che hai corretto cancella pure il mio commento… 🙂 )

  2. Se intendi utilizzarmi in pieno “correttore Word’style” allora stai già scavando abbondantemente sotto il suddetto barile…. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *