Social: le foto più adatte ad acchiappare

Ormai viviamo di social e la foto che mettiamo sul profilo è diventata più importante di quella sulla carta di identità, che tanto non vede nessuno.

A quanto pare, però, ci sono foto che “funzionano” di più e altre che funzionano meno, ovviamente in tema di rimorchio online.

OkCupid, sito di appuntamenti online, ha passato in rassegna oltre 7000 foto sui profili degli iscritti, dagli autoscatti ai torsi nudi maschili, e le ha messe in relazione con il numero di contatti ricevuti: ne è nato il vademecum fotografico dell’acchiappo sicuro.

Quattro le regole principali:

Niente sorriso: le ragazze tendono a sorridere più dei maschi ma la simpatia non sempre è premiata, meglio flirtare attraverso uno sguardo intenso.

Autoscatto: le immagini provenienti da webcam o cellulare funzionano eccome, soprattutto per le ragazze, in quanto comunicano maggiore intimità e spontaneità.

Pettorali e decolleté: l’interesse per i pettorali diminuisce con l’aumentare dell’età, funzionano per un ventenne ma molto meno per un trentenne. Il decolleté invece è assolutamente un evergreen e i contatti che riceve una donna possono crescere fino al 50% in più in base ai centimetri di pelle mostrati.

Niente piedi e paesaggi: o gatti o cani, bisogna avere il coraggio di metterci la faccia, anche se è così brutta che la si potrebbe confondere con un’altra parte del corpo.

Share Button

11 commenti su “Social: le foto più adatte ad acchiappare

  1. …certo che i tuoi contatti crescono del 50%, se aumenti del 50% i cm di pelle che scopri!!
    ma poi bisognerebbe guardare anche la qualità delle persone che attrai…non solo la quantità!!
    😉 ♥

  2. la superficialità di chi si preoccupa solo della bellezza sulla foto è la stessa superficialità di chi sceglie un profilo piuttosto che un altro grazie ai cm di pelle scoperta, uomini o donne che siano

  3. Il bello è che le donne mettono le foto in costume e con le tette al vento e poi si lamentano che tutti ci provano!

  4. Certo perchè voi uomini invece sareste taaaaaaaaaaaaanto disposti a premiare la simpatia di una col burka

  5. Se lo dici tu bomby… io sono convinta che se una persona mostra di sè soltanto i piedi c’è una ragione, e non è la volontà di essere originale 🙂

  6. Gli uomini belli, come le donne belle, non hanno remore a mostrarsi in viso, e nei loro profili si vedono sempre foto che sembrano provenire da un catalogo di moda. quelli meno belli giocano di + coi primissimi piani, le ombre e i piedi. purtroppo viviamo in un mondo condizionato dai canoni televisivi in cui chi non è perfetto se ne vergogna ma state tranquilli che chi lo è lo mette ben in evidenza!

  7. Avendo visto molte signore e signorine utilizzare foto di Megan Fox per presentarsi ho optato anche io per questa tecnica mettendo una nuova foto ogni giorno:
    lunedì i piedi (di Bilbo Baggins)
    martedì il seno (di Sandra Milo)
    mercoledì le chiappe (di Massimo Boldi)
    giovedìun bel bulbo cotonato(direttamente da Ivana Trump)
    venerdì un bel paio di gambe (di Rita Levi Montalcini)
    sabato bocca rosso fuoco (di Moira Orfei)
    e la domenica un po’ di cervello perchè anche quello è importante in queso caso ho scelto Valeria Marini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *