Il marketing di Fatima

Finora era stato Bruno Vespa il sovrano incontrastato dell’”instant book”, cioè di quei libercoli su temi di particolare attualità che vengono letti perché affrontano argomenti e notizie che stanno accadendo proprio al momento della pubblicazione.

Ora però anche la Chiesa, che da copione arriva sempre tardi ma arriva (un po’ come la politica), sembra avere imparato la lezione e, proprio mentre il Papa era al santuario della Madonna di Fatima, è comparso un libro-intervista dal titolo “L’ultimo segreto di Fatima” di Tarcisio Bertone.

Il testo, pubblicato già tre anni fa, è stato riproposto con grande tempismo proprio mentre il Papa annunciava che la terza profezia non si è conclusa, proponendo un’interpretazione della visione di Fatima più estesa rispetto a quella del passato, riferibile soltanto all’attentato del 13 maggio 1981 contro Giovanni Paolo II.

E Bertone, dal canto suo, se tre anni fa affermava che “L’accanimento mediatico è quello di non volersi capacitare che la profezia non è aperta sul futuro ma si è realizzata nel passato”, oggi ci ripensa e modifica le sue parole dicendo che la profezia si può estendere anche al ventunesimo secolo.

Operazione di marketing azzeccata e impeccabile.
Ora non resta che toccarsi gli zebedei ed attendere che si avveri la prossima sfiga.

Share Button

8 commenti su “Il marketing di Fatima

  1. per forza coi recenti scandali la chiesa ha bisogno più che mai di un po’ di pubblicità positiva

  2. la chiesa è in forte ribasso, trascinerà quest’ultimo mistero di fatima per i prossimi 50 anni per continuare a creare interesse nella gente

  3. trovo molto più affidabile nostradamus ai segreti di fatima che peraltro la chiesa come suo solito ha tenuto nascosti fino a quando ha arbitrariamente deciso che era tempo di svelarli e adesso sta facendo lo stesso creando mistero attorno alla terza profezia che si era già compiuta ma che ora sostengono si deve ancora finire di compiere………. almeno quello che ha detto nostradamus è sempre stato sotto gli occhi di tutti senza occultamenti!

  4. fantastico. la chiesa impara da bruno vespa, che secondo le ultime dichiarazioni sarebbe parente della mussolini. andiamo bene 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *