Il presidente-marketer ci riprova

Barack Obama ha dichiarato di essere intenzionato a ricandidarsi per le elezioni del 2012.

Tre anni fa Obama è stato capace di cambiare le regole del marketing elettorale concentrandosi su social media e comunicazione Web 2.0, facendo leva sulle emozioni più profonde degli elettori, spingendoli a diventare soggetti attivi e interattivi del suo progetto.
Grazie alla sua campagna di comunicazione innovativa, Obama si è trasformato da politico a brand e, con lo slogan “Yes we can” non ha cercato di essere migliore rispetto agli altri candidati ma di essere diverso, legandosi univocamente a valori come la speranza, la volontà di cambiamento, la fiducia in se stessi.

Il nuovo slogan che lo accompagnerà nelle elezioni 2012 sarà “It begins with us”, e la sua corsa è già iniziata partendo non a caso da Facebook, il social network più popolare: da qualche giorno è infatti possibile collegarsi al sito del Presidente, loggarsi col proprio account Facebook e coinvolgere gli amici nel sostenere il candidato.

La formula si preannuncia quindi la stessa del 2008, quando Obama vinse proprio grazie alla superiorità nell’utilizzo degli strumenti Web.

Forse però questa volta sarà il Presidente-marketer a ricevere un’importante lezione di marketing, e cioè che se il prodotto ha dimostrato di non funzionare, di non essere all’altezza delle aspettative, non c’è pubblicità che possa indurre il consumatore ad acquistarlo di nuovo.

 

Share Button

12 commenti su “Il presidente-marketer ci riprova

  1. chissà…. gli americani dicono di essere scontenti di lui ma bisogna anche vedere quali sono le alternative….. a volte si finisce anche per votare il male minore

  2. bè c’è da dire che il 2012 è lontano e le cose fanno in tempo a cambiare…. magari obama in questi mesi farà quello che non ha mai fatto in tre anni…. insomma è un po’ presto per fare pronostici

  3. Ah ah ah bella questa franz chissà se barakka obama vorrà dichiarare guerra anche a loro!

  4. Io dico che alla fine ci riuscirà a tirare fuori qualcosa dal cilindro e a fare un’altra magia di marketing

  5. @Lisa vedi obama ha fatto un ottimo mkt ma non ha fatto miracoli, ha convito la gente a credere in certi ideali ma ora che li ha delusi non c’è magia che tenga possiamo spingere la gente a credere quello che vuole credere ma non a fargli fare cose in cui non crede più

  6. vabè non è che poteva fare miracoli è un presidente non dio è stato anche bravo con la crisi che c’è non si poteva pretendere io lo rivoterei mi piace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *