Internet smaschera la TV del falso

Per anni l’informazione ha subito il monopolio di mezzi di comunicazione falsi e tendenziosi, dai giornali alla tv. Poi è arrivato il Web e piano piano gli italiani si sono risvegliati dal coma, e da telespettatori passivi si sono trasformati in osservatori critici, e soprattutto interattivi.

Particolarmente interessante una vicenda che risale ad un paio di settimane fa: quella della falsa terremotata aquilana a Forum, che la candida Rita Dalla Chiesa ha classificato come “uno scivolone televisivo”, una piccola gaffe che può capitare a chiunque insomma.

E’ andata così: mentre in trasmissione si parlava del terremoto dell’Aquila, il microfono è passato a una signora che si sta separando dal marito e che vorrebbe da lui una somma per riaprire il suo negozio di abiti da sposa. Dopo una breve descrizione del suo caso, la signora parte in quarta, dicendo che la città è ricostruita, che tutti hanno case-giardini-garage e sia lodato il nostro presidente. Applausi del pubblico, sorrisone soddisfatto della conduttrice.

L’unico problema è che la signora è solo una figurante pagata 300 euro: non è aquilana, non è interessata a vendere abiti da sposa e suo marito è un tizio appena conosciuto in trasmissione.

In poche ore la vicenda è stata sbugiardata da siti Web e blog, provocando indignazione e rabbia nei confronti della conduttrice, che ora si lamenta della persecuzione nei suoi confronti mentre la storia raccontata era “assolutamente vera”, solo che per l’occasione è stata recitata.

Alla falsità dei giornalisti audience-dipendenti si unisce così la stupidità degli stessi che non hanno ancora capito che l’era delle patacche impunite si è conclusa e che da adesso e per sempre dovranno fare i conti col Web.

Share Button

12 commenti su “Internet smaschera la TV del falso

  1. Quello che dici è verissimo. C’è un enorme strumento in più che permette controllo e monitoraggio.
    Però bisogna ammettere che anche internet è abbastanza invaso da bufale e false notizie…
    Penso sia sempre compito del lettore finale imparare per bene a filtrare e selezionare.

  2. la maggior parte di queste trasmissioni sono inventate l’abbiamo sospettato per anni ma non ne potevamo avere la prova adesso che c’è il web per fortuna siamo tutti in contatto e le bufale vengono alla luce del sole

  3. grazie alla tv e anche ai giornali ormai quella che chiamiamo informazione è diventata solo spettacolo

  4. Il problema è che non tutti hanno internet e non tutti lo sanno usare e ci sono molte persone anziane nel nosto paese o persone con una cultura inadeguata che a tutto quello che si vede a forum ci credono ancora!

  5. Forum è una trasmissione ridicola e sono anni che ci prende per i fondelli benvengano vicende come queste che almeno fanno aprire gli occhi alle persone più ingenue

  6. il problema è che prima che tutti gli italiani si siano svegliati questi quì continueranno a fare i furbi ancora x molto

  7. capirai ma chi ci crede ancora a forum? giusto le zdore che non sanno come passare il tempo tra una telenovelas e l’altra e i pettegolezzi con le comari

  8. E’ Mediaset baby. Anni fa qualcuno la definì un patrimonio dell’Italia. Quel qualcuno ci governa ancora purtroppo

  9. questi fanno share prendendo per il culo la gente raccontando cazzate e già che ci sono leccando il culo al padrone…. e i soldoni piovono perchè la gente imbecille non ha ancora capito che è ora di spegnere la tv!!!!

  10. la gente si vende per quattro soldi senza nemmeno vergognarsi del resto se fa così il nostro premier che bell’esempio che abbiamo continuamo pure ad andare avanti in un mondo senza più valori e soprattutto continuiamo a votarlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *