Internet-TV: il sorpasso è vicino

Se ne parla da tempo ma pare che ormai ci siamo davvero: Internet sta per sorpassare la tivvù.

Secondo il report pubblicato da Microsoft “Europe logs on: Internet trends of today & tomorrow”, il sorpasso dovrebbe avvenire per l’esattezza a giugno 2010, quando la fruizione di Internet raggiungerà le 14,2 ore alla settimana rispetto alle 11,5 della televisione, assestandosi definitivamente come mezzo di comunicazione più utilizzato.

In realtà il Web, già definito “sesto potere”, agli effetti pratici non porterà al declino della tv, almeno non per ora: ci sarà semplicemente un cambiamento nel modo di fruire i contenuti televisivi che si trasformeranno in un’esperienza interattiva resa accessibile da più schermi (cellulari, console per videogiochi, Mid, notebook) grazie alla banda larga.
In poche parole l’uso della televisione crescerà anziché diminuire e sarà accessibile sempre e dappertutto.

Ecco come trasformare una buona notizia in una pessima: provate ad immaginare di avere Emilio Fede sul vostro cellulare.

Share Button

9 commenti su “Internet-TV: il sorpasso è vicino

  1. è un pò che sto facalizzando nella mia mente il momento in cui avremo un webTV da parete.

  2. Io invece sto focalizzando la mia mente a quando non saremo più legati ai palinsesti e potremo vedere ciò che vogliamo all’ora che vogliamo in modo attivo e non passivo

  3. speriamo che la tv perda in fretta il monopolio che ha da anni, visto la merda che ci propina ogni giorno

  4. ma il web non è già oggi più utilizzato della tv? insomma ci sono un sacco di persone che lavorano al pc tutto il giorno, non possono guardare la tv ma navigare sì. e poi chi non ci lavora lo accende la sera…. secondo me il sorpasso è già avvenuto

  5. io credo che i due mezzi spesso vengano fruiti contemporaneamente, magari si guarda la tv mentre si scarica musica dal pc o si tiene aperto facebook

  6. Sono da anni che praticamente non seguo piu’ la televisione…
    @Pam: ti ricordi che piu’ di 10 anni fa mi prendevi in giro quando ero l’unico ad usarlo 🙂

  7. quoto elena, e penso che l’evoluzione sia di scaricare musica e cazzeggiare su facebook guardando la tv direttamente dal pc…. probabilmente non saranno tanto i programmi televisivi a morire quanto gli apparecchi televisivi: con un pc in casa faremo tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *