Creatività da primo di aprile

Per tutto l’anno le aziende ci tormentano con pubblicità e comunicazione noiosa, al limite dello sbadiglio. Talvolta tentano di supplire all’effetto soporifero con tette e culi, così almeno i maschietti non si addormentano. Poi arriva[…]

Web: vietati gli errori grammaticali

Comunichiamo online; utilizziamo solo 800 vocaboli; violentiamo la lingua italiana con abbreviazioni ed acronimi; viriamo definitivamente verso un gergo che somiglia sempre più ad un codice misterioso e in qualche modo persino ostile. Ma salviamo[…]

Comunicare tramite sms

La tecnologia ha cambiato il modo di comunicare, che oggi è più frequente, rapido e spesso anche peggiore. Sì perché secondo un sondaggio compiuto da T-Mobile su un campione di utenti fra i 18 e[…]

Un applauso per il marketing virale

Tempo di marketing 2.0. Si fa un gran parlare di marketing virale, di utilizzo strategico dei nuovi media, di comunicazione innovativa. Poi si guardano le pubblicità delle agenzie di comunicazione e sono una più banale[…]